Fuori “Sledge Dogs”, il primo singolo estratto dal secondo album di prossima uscita dei Sicktale, dopo la pubblicazione del precedente “Birthday in a Scrapyard”.

La traccia è la fotografia di una condizione in cui tutti noi ci troviamo oggi: abbiamo accesso a una molteplicità di informazioni, situazione che ci agevola, ma che non ci rende padroni di ogni materia e questo non sembra essere chiaro a tutti.

In questi anni stiamo vedendo il proliferare di tuttologi, complottisti e dietrologisti che, spesso ad arte, si sono ritagliati spazi senza avere alcun tipo di competenze, cavalcando le frustrazioni di un mondo in difficoltà.

Gli Sledge Dogs sono quindi coloro che si alimentano di informazioni fornite da personaggi come questi e che smuovono la domanda:

Queste persone sono lupi che si ergono sopra un mondo di pecore, oppure dei cani da slitta legati uno all’altro e manovrati da qualcuno che ne sfrutta frustrazioni e difficoltà?

SICKTALE nascono nel 2018 come un nuovo progetto, ma hanno radici profonde negli anni ’90, quando i riff di chitarra e le armonie vocali erano la spina dorsale della Musica Rock.

Nel 2020 esce il primo album “Birthday In a Scrapyard”, 10 tracce introspettive che raccontano alcuni aspetti della vita che spesso ci troviamo ad affrontare.

Durante la lunga pausa pandemica prendono vita i testi, le melodie e gli arrangiamenti dei brani che danno corpo al loro secondo album di prossima uscita e di cui il primo assaggio è “Sledge Dogs”.

Nel 2023 firmano con Sorry Mom! con la quale iniziano una nuova collaborazione.

Link streaming: https://www.youtube.com/watch?v=P4O-hlnFIIM

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.