M5S… Ma che combini?

Il capogruppo al Senato Vito Crimi non si presenta all'elezione del presidente della Giunta delle autorizzazioni di Palazzo Madama ed è bufera nel movimento di Grillo

9 milioni di persone in questo momento sgranano gli occhi increduli e non capiscono. Già, perchè questa volta il M5S l'ha fatta proprio grossa.

 

vito crimi dorme

E' il 6 giugno e si vota la presidenza della Giunta delle autorizzazioni. In corsa fra gli altri c'è anche il Senatore Mario Giarrusso del Movimento 5 Stelle.

La votazione si conclude con la vittoria ai voti di Dario Stefano (Sel). Sembrerebbe una cosa normale, ma a far infuriare Giarrusso è l'assenza del suo capogruppo al senato Vito Crimi che diserta la votazione e giunge in aula giusto giusto per votare la vicepresidenza ed i segretari.
Motivazione?
Credo sia più facile riportare le parole di Crimi che commentare: "Come capogruppo mi spettano mille incombenze. Per fortuna dal 16 giugno ci sarà la rotazione. Mi è dispiaciuto arrivare in ritardo ho cercato di spiegare a Mario Giarrusso che non è stata colpa mia ma che questa è stata una giornata intensa. Prima la nomina al Copasir, poi non riuscivo a trovare dove fossa la Giunta".

Nove milioni di cittadini continuano a non capire e mi immagino i loro sguardi sempre più sgomenti. Già, perchè la presidenza della giunta avrebbe consentito di mettere in primo piano la proposta di ineleggibilità di Berlusconi (per esempio), cavallo di battaglia del M5S fin dalle sue prime apparizioni.

Questa la risposta di Mario Giarrusso: "Non mi chiedete niente, vi dico solo che il mio capogruppo non ha votato. Chiedete a lui. Ci sono delle mele marce anche da noi e se ne devono andare. Ho scritto al presidente Grasso di sostituirmi in Giunta visto che non ci si può dimettere – dice Giarrusso -. Stefano è un infiltrato dell'Udc. In Giunta c'é una maggioranza palese ed una occulta trasversale che vuole salvare il Cav. Da noi mele marce, se ne devono andare".

Mi perdonerete se il mio sguardo sgomento si sta trasformando in un sorriso amaro perchè, a malincuore, alle favole non credo più da tanti anni e questa vicenda mi sa tanto di vecchia politica sporca e truffaldina. Movimento 5 Stelle, benvenuto nella casta. Personalmente mi hai deluso.
Complimenti Vito Crimi.

Ma, come vado dicendo da tempo ormai, come sempre questa è soltanto la mia opinione.

W P

Leave a Response

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*