Lavorare nell’estetica nel 2018: un impiego sempre più richiesto

Tra i settori che stanno vivendo un vero e proprio boom nell’ultimo periodo, sicuramente spicca l’estetica. La cura dell’immagine e del benessere del corpo è un’attività che non smette mai di avere un foltissimo ed esigente pubblico. La professionalità di chi la pratica va costruita con un percorso mirato e graduale, attraversando varie tappe e aggiungendo di volta in volta nuovi tasselli al bagaglio di conoscenze ed esperienze pratiche.

Per questo in tutta Italia sono numerosissime le strutture che offrono corsi di formazione professionale per diventare estetiste, parrucchieri, truccatori, massaggiatori, tatuatori. Acquisire la qualifica di estetista permette di avere numerosi sbocchi lavorativi ma ovviamente rihiede la dovuta preparazione. 

Come si diventa estetista?

Per diventare estetista concretamente esistono tre vie:

– avere un contratto di apprendistato presso un istituto estetico, essere assunti come dipendente per un anno a tempo pieno presso un'azienda del settore estetico, più un corso di formazione di 300 ore presso la propria regione;

– essere assunti a tempo pieno come dipendente per non meno d i tre anni ed aver frequentato un corso di formazione di 300 ore;

– avere frequentato una scuola di estetica che rilasci un attestato di estetista qualificata e, facoltativamente, aver eseguito un anno di specializzazione.

Dove trovare il corso per estetetista più adatto a sé?

Corsiprofessionali.top è una realtà del web fruibile da chiunque, per semplicità grafica e chiarezza espressiva. Chi è alla ricerca di un ente che si occupi di formazione, può facilmente scorrere gli elenchi regionali inseriti nel sito per trovare quello più vicino alla sua residenza. Se per esempio state cercando un corso estetista a Torino, nella pagina dedicata potrete trovare una ricca offerta formativa, selezionata appositamente tra i migliori centri che offrono i corsi di formazione per estetista. 

Gli sbocchi lavorativi come estetista sono tantissimi. Potete lavorare presso centri estetici, spa, villaggi turistici, palestre, centri termali e farmacie.

Ma non pensiate che fare l'estetista significhi solo pulizie del viso e cerette. Attualmente è possibile arricchire la propria formazione di base con ulteriori e variegatissimi altri corsi. Dalla ricostruzione unghie, al trucco semipermanente, dal microblading all'extension delle ciglia.

Leave a Response

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.