L’abbigliamento tecnico per l’estate

Individuare l'abbigliamento tecnico più adeguato per la stagione estiva può essere un problema: da un lato il caldo potrebbe indurre a "spogliarsi", ma dall'altro lato è bene essere consapevoli che, soprattutto in certi contesti – in montagna, per esempio – le insidie di un clima pazzo possono essere sempre in agguato. Cercare un po' di ristoro in alta quota è un piacere per molte persone, che amano dedicarsi a passeggiate o scampagnate nella natura: ma è bene non farsi trovare impreparati e indossare dei capi di abbigliamento adeguati.

A cominciare dall'abbigliamento intimo, la cui scelta deve essere molto accurata soprattutto in considerazione del contatto diretto con la pelle in zone molto delicate e sensibili: può essere sufficiente un po' di sudore per causare uno sfogo o un'irritazione che si potrebbero rivelare molto fastidiosi. Ecco perché c'è bisogno di intimo tecnico, capace di disperdere il calore e di adattarsi alle esigenze di chi si cimenta in attività outdoor. Lo stesso discorso vale per le calze, troppo spesso trascurate dagli escursionisti.

Passando agli altri indumenti, gli esperti raccomandano di evitare le t-shirt in cotone, preferendo – invece – quelle realizzate con un tessuto tecnico traspirante: una soluzione di questo tipo, in effetti, offre l'opportunità di espellere senza difficoltà il sudore e ha apprezzabili capacità termo-regolanti, oltre ad asciugare in tempi rapidi. L'ideale sarebbe una maglietta a maniche corte con tanto di zip al collo, in modo tale che nel caso in cui la temperatura si abbassi in maniera imprevista o repentina ci si possa proteggere e isolare senza rischi. 

Dell'abbigliamento estivo per la montagna, comunque, deve fare parte anche una felpa: si tratta del secondo strato, a cui è bene ricorrere nel caso in cui si alzi il vento. Un capo di questo genere garantisce tutta la protezione di cui si ha bisogno e altrettanto calore; di tendenza al giorno d'oggi sono soprattutto i fleece, grazie a cui si può usufruire di prestazioni ottimali con ingombri ridotti e spessori minimi, e anche in questo caso è opportuno puntare su modelli con il collo rialzato. La zip completa è un altro accorgimento che merita di non essere sottovalutato, dal momento che permette di aprire e di chiudere la felpa senza che si sia costretti a toglierla o a rimetterla ogni volta. Utili anche le tasche sul petto e laterali.

Leave a Response

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*