Italia: sempre più stranieri la scelgono per le nozze

Italia, bella da sposarsi. Il Belpaese è sempre più ricercato tra le coppie straniere che vogliono pronunciare il fatidico sì in una location d’eccezione. Per rendere davvero indimenticabile il giorno più bello.

Non solo star

A lanciare la tendenza, in corso da diversi anni, sono state proprio le star. Capri, la Toscana, la Liguria e sempre più la Puglia. Ma oggi è in ascesa il numero di coppie di stranieri che non riescono a resistere al fascino dei panorami mozzafiato che la Penisola riesce a offrire. Non solo Usa e Regno Unito, gli sposi arrivano davvero da tutto il mondo. Cresce il numero di coppie provenienti da Russia e Cina. Ma non mancano tedeschi, bielorussi, ucraini, romeni, polacchi e cubani.

I vip che hanno lasciato il segno

A fare dell’Italia lo scenario perfetto per un giorno da favola sono stati per primi Tyrone Power e Linda Christian. Una scelta che, negli anni, ha fatto scuola. Ecco, allora che Bracciano, con il suo Castello Odescalchi, diventa il set perfetto per il matrimonio da favola di uno dei divi più amati di Hollywood, Tom Cruise con Katie Holmes, la bella Joey di Dawson’s Creek. Venezia fa da sfondo al romantico sogno d’amore del regista newyorkese Woody Allen che in terze nozze ha sposato Soon Yi Previn. E ancora la regista Sofia Coppola che ha scelto la Basilicata per le sue nozze, nello specifico il borgo di bernarda, paese natale del padre.

Dove si pronuncia il sì

Quali sono le mete preferite dagli stranieri per pronunciare il fatidico sì? La mappa è davvero variegata. Non sono solo la magia della Piazzetta e dei Faraglioni capresi a conquistare i cuori degli sposi più romantici. La Puglia è una delle mete più gettonate, come dimostrano i numerosi matrimoni multimiliardari che vengono celebrati tra gli ulivi e nelle straordinarie masserie pugliesi. Dall’India al Regno Unito cresce il numero di miliardari internazionali che scelgono le spiagge e le masserie del tacco di Italia per festeggiare insieme ad amici e parenti un giorno indimenticabile. Tanti gli stranieri che scelgono di pronunciare il sì in una città d’arte, in una delle meravigliose chiese sparse per la Penisola o di celebrare un rito civile in un castello o una dimora d’epoca. Piace il lago di Como ma è ancora la Toscana a conquistare lo scettro della regione capitale di matrimoni tra stranieri. Sempre più persone, infatti, scelgono gli antichi borghi e le morbide colline toscane. Qui si celebra ben il 32,1 per cento delle cerimonie, alle spalle della Toscana c’è la Lombardia che, proprio grazie allo splendido lago di manzoniana memoria, attira il15,8 per cento degli stranieri.

Non solo cerimonie

L’Italia piace non solo per la possibilità di pronunciare il sì in uno scenario unico. Sono sempre più numerose le coppie che scelgono il Belpaese anche per la Luna di Miele e si affidano completamente a wedding planner italiane e agenzie specializzate per avere un pacchetto chiavi in mano, al sicuro da ogni imprevisto. Dalle bomboniere per il matrimonio, che possono essere scelte anche online grazie a portali come NaraBomboniere.com, alla confettata è possibile dare vita a un matrimonio da favola: 100 per cento made in Italy. Un sogno a occhi aperti, che nessun invitato potrà mai dimenticare.

Leave a Response

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*