Cosa visitare a Ravenna in estate

Cosa visitare a Ravenna in estate Duomo

Situata nella parte sud-orientale della Pianura Padana e bagnata dal Mar Adriatico, Ravenna è una delle mete turistiche preferite da italiani e stranieri. La sua popolarità non dipende solo dalla bellezza del paesaggio, ma è frutto di un’organizzazione che è stata in grado di offrire, nel corso degli anni, divertimento e intrattenimento che si adattano a tutte le età.

Sono davvero tante le attrazioni che rendono Ravenna la Regina indiscussa del turismo della Riviera Romagnola

 

Ravenna: arte e storia del Comune romagnolo

 

Chi lo ha detto che le vacanze sono solo divertimento e mare? Sono davvero tante le persone che amano, durante il periodo estive, visitare i luoghi che conservano le testimonianze del passato, come: chiese, musei, monumenti, etc.

 

Ravenna, come la maggior parte delle città italiane, è ricca di posti in cui si respira aria di cultura e arte, mescolati alla storia. Dalla Basilica di San Vitale a quella di San Giovanni Evangelista, dal Museo Nazionale alla Piazza del Popolo, Ravenna è ricca di testimonianze dell’era bizantina e romana, che valgono la pena di essere visitate e scoperte. E ancora: la tomba di Dante Alighieri, la Torre Civica, la Piazza di San Francesco e la sua Basilica, il Teatro Alighieri, la Cripta Rasponi, il maestoso Duomo di Ravenna costruito sull’antica Basilica Ursina, il Monastero degli Ortodossi, i Giardini Pubblici, il Planetario, il Parco Teodorico dove è possibile fare delle rilassanti passeggiate in bici, e molto altro ancora.

Tutta questa eredità storico-artistica viene esaltata dalle numerose iniziative che il Comune di Ravenna e le sue associazioni culturali organizzano per consentire ai turisti di visitare ed esplorare questi luoghi, offrendo un’esperienza unica.

 

Ravenna: divertimento per grandi e piccini

 

Se quello che stai cercando è il connubio tra mare, sole e divertimento, Ravenna è la meta turistica adatta a te.

Per i bambini, ma anche per gli adulti, le attrazioni di Mirabilandia sono da vedere almeno una volta nella vita. Inaugurato nel luglio del 1992, con i suoi 850 mila metri quadrati di superfice, Mirabilandia è il parco giochi più grande del Bel Paese. 

Le attrazioni che caratterizzano il Parco sono sia acquatiche che tematiche, inoltre sono in grado di soddisfare i gusti di tutti: dalle giostre più estreme come il Katun o la Inspeed, in cui si viaggia alla velocità di Formula 1, a quelle più moderate come il Leprotto Express (ottovolante per i bambini) o la Casa Matta, fino ad arrivare alle attrazioni, decisamente più tranquille, come il Santa Fè Express oppure l’Ottoland.

Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Ovviamente oltre a Mirabilandia, Ravenna offre altri modi per divertirsi. Uno di questi è il Safari, si tratta di un’esperienza che offre l’opportunità di vistare lo zoo di Ravenna, ammirando gli animali in totale libertà e avere con loro un contatto ravvicinato. È possibile scegliere di fare il percorso, che è lungo circa 4 km, con la propria auto o con quelle elettriche messe a disposizione dalla struttura oppure con il trenino. 

 

Ravenna by night: eventi e iniziative

 

Il calendario degli eventi notturni (a partire dalle ore 20:00) organizzati dal Comune di Ravenna e dalle Associazioni locali, è davvero ricco ed ha lo scopo di accontentare tutti i gusti. 

Uno degli eventi più interessanti e assolutamente da non perdere è “Mosaico di Notte”. Si tratta di un’iniziativa che prevede l’apertura notturna di musei, chiese e monumenti.

Se invece siete amanti della musica Soul, non perdetevi l’evento di caratura internazionale “Spiagge Soul”, ossia un festival musicale, organizzato dall’Associazione culturale “Blue Eye”, in riva al mare in cui viene celebra il connubio tra la musica e il mare.

 

Leave a Response

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.