Commercio, l’accordo USA-Messico spinge peso e dollaro canadese

In un periodo nel quale le divisioni sul commercio tengono ancora banco, arriva una buona notiza per l'economia mondiale. Donald Trump ha infatti annunciato che è stato raggiunto un accordo commerciale con il Messico. Un'intesa che chiuderà l'esperienza del «Nafta» (North American Free Trade Agreement) e verrà battezzata con un nuovo nome. La sostanza comunque non muta: c'è un nuovo accordo. Al momento di questo non fa parte il Canada (terzo paese partecipante al NAFTA), anche se l'intenzione del presidente messicano Enrique Pena-Nieto è quello di coinvolgerlo, dando così vita a un NAFTA-Bis.

Il NAFTA bis

nafta commercioIl nuovo accordo è stato annunciato da Trump nel corso di una conferenza stampa convocata nello Studio Ovale, con Pena-Nieto collegato in conference call. Il presidente USA ha definito questa intesa sul commercio come molto positiva per tutti e due i paesi. Trump assicura che in base all’intesa il Messico lavorerà con gli Stati Uniti al confine e sull'agricoltura. Lo stesso tycoon ha detto che l'accordo commerciale con il Messico è «incredibile» per i lavoratori.

La reazione dei mercati è stata molto positiva per il peso messicano, che ha guadagnato subito terreno arrivando ai minimi di inizio agosto sul dollaro a 18.65. Chi conosce il trading con indicatore MACD come funziona, ha notato subito una forte spinta ribassista. Va ricordato che appena venerdì scorso la coppia USD -MXN era giunta sopra il livello 19.00.

Consiglio: prima di fare trading, studiate bene il broker scelto. Qui c'è la guida BDSwiss broker affidabile

Ma i benefici si sono estesi anche al dollaro canadese, proprio nell'ottica che il prossimo passo sarà coinvolgere il Canada in questo nuovo accordo. La coppia USD / CAD ha sbiadito un picco rialzista ed è poi sicvolato verso il livello fortemente psicologico di 1.30. Dal punto di vista tecnico, la coppia è stata suddivisa sotto SMA di 100 giorni per la prima volta dal 20 aprile.

Leave a Response

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.