A Milano gli Its per i lavori 4.0

Nascono a Milano i talenti della nuova Industria 4.0, a formarle l’agenzia per il lavoro Randstad e Fondazione Its Tft, con la terza edizione dell’Its Technologies Talent Factory.

I nuovi mestieri

Cambia la produzione, cambia l’impresa, cambia il lavoro. In questa fase di trasformazione, che vede sempre più affermarsi il digitale e strumenti nuovi, come il programma per fatture online di Fatture in Cloud, le aziende evidenziano sempre più la necessità di avvalersi di nuove competenze e nuove capacità. “Le imprese- spiega Marco Cerasa, amministratore delegato di Randstad Italia – hanno sempre più bisogno di figure specializzate con adeguate competenze tecniche e tecnologiche, ma spesso queste professionalità sono difficili da reperire sul mercato. Con questi percorsi formativi ci impegniamo per colmare questo divario, formando giovani con profili qualificati nell’It, dotati di attitudini trasversali e capacità critica. In quest’ottica, la partnership con Fondazione Technologies Talent Factory rappresenta un fondamentale valore aggiunto, perché ci aiuta a rafforzare la nostra offerta formativa sulle competenze professionali del futuro. Gli Its, inoltre, sono un’importante porta d’accesso al mercato del lavoro per i ragazzi più meritevoli: tre candidati della scorsa edizione, ad esempio, sono stati inseriti in Randstad per un tirocinio formativo, a dimostrazione di come questi percorsi diano la possibilità concreta di acquisire abilità pratiche molto richieste e distinguersi davanti alle aziende”.

Un laboratorio per una risposta concreta

Nasce per rispondere a questa esigenza l’iniziativa, giunta alla terza edizione, promossa sa Randstad e Fondazione Its Tft: l’Its Technologies Talent Factory. Di cosa si tratta? Di un percorso biennale post diploma, promosso insieme a importanti partner, espressione della realtà produttiva italiana. Qui, in queste aule, si formeranno sviluppatori di software e soluzioni web e mobile per il cloud e tecnici esperti in tecnologie per l’Industria 4.0.

Due nuovi percorsi

L’edizione 2018 vede la realizzazione di due nuovi percorsi di formazione: un Its biennale dedicato allo sviluppo software (a Milano) e l’Ifts annuale focalizzato sull’Industria 4.0 (a Brescia). I corsi saranno realizzati grazie al finanziamento della Regione Lombardia nell’ambito del Programma Operativo Regionale 2014-2020 con risorse del Fondo Sociale Europeo. In parte le risorse per il progetto arrivano dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca Scientifica.

Formazione mirata

I due corsi formeranno figure professionali diverse. In particolare, i ragazzi ammessi al corso per Tecnico superiore per la progettazione e lo sviluppo di soluzioni cloud per il web e mobile impareranno a progettare e realizzare soluzioni applicative scalabili ed efficienti sulle principali piattaforme cloud presenti sul mercato. Inoltre, sapranno sviluppare attraverso i linguaggi di programmazione per applicazioni web e mobile e progettare e sviluppare basi di dati con diverse tipologie di database. Il corso di Brescia, Tecnico esperto in tecnologie per lo smart manufacturing, formerà figure professionali capaci di utilizzare conoscenze e competenze acquisite in ambito informatico, elettronico e meccanico, per operare nella realizzazione, nell’integrazione e nel controllo delle applicazioni informatiche che governano le macchine e i sistemi automatici destinati ai più diversi tipi di produzione delle aziende coinvolte dall’innovazione dell’Industria 4.0. In particolare, impareranno a utilizzare i principali linguaggi di programmazione alla base della tecnologia Iot (Internet of Things) e apprenderanno le competenze relative al controllo di processi e le interfacce con i dispositivi fisici.

Leave a Response

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.